fbpx

Be Blushy e Be Bronzy ByBasicGaia

Chi lo avrebbe mai detto che un giorno avrei apprezzato dei prodotti in stick?

È vero che ultimamente la mia pelle tende ad essere meno lucida, ma resta sempre misto/grassa ed io evitavo i prodotti cremosi come la peste (compresi gli stick).

Quindi, al lancio dei Be Blushy ByBasicGaia ero un po’ timorosa. D’altra parte amo molto delle formulazioni di CosMyFy e se Gaia diceva che la texture dei suoi prodotti era adatta anche alle pelli miste, chi ero io per non fidarmi?

Ed è così che mi sono innamorata per la prima volta di prodotti in “crema”.

Ho messo “crema” tra virgolette, perché si riesce a sentire subito come la consistenza sia più asciutta, per niente grassa, ma allo stesso tempo si sfuma molto bene sul viso e lascia una leggera luminosità.

Le tonalità dei BeBlushy sono 5, alcune fredde, alcune calde, si adattano a tanti incarnati, sono stratificabili e anche utilizzabili in combo. In una parola: trasversali.

Io ho scelto quelle più chiare (ovvio, sono pallida come un morto), che sono Drill (un bellissimo rosa malva freddo) e Peach Out (un pescato caldo, leggermente più scuro, adatto anche agli incarnati medi).

Perché ho scelto di comprarli? Per supportare Gaia, perché sono vegan ok e cruelty free, il packaging è completamente riciclabile (prevalentemente in cartone) e perché parte dei ricavati va in beneficenza all’ENPA.

Non vedo perché debbano servirvi altre motivazioni.

Quindi capite, che al lancio della nuova linea, non ho potuto fare a meno di comprare anche un Be Bronzy (indovinate la tonalità? Sì, la 01: Nutmeg).

Texture identica ai blush, sempre in 5 tonalità. Hanno praticamente gli stessi pregi e la stessa possibilità di giocarci in tanti modi diversi.

E devo dire, in conclusione, che con l’arrivo della stagione calda sto apprezzando ancora di più questi prodotti.

Sì, perché siamo arrivati a quelle temperature in cui non metterei il fondotinta neanche morta, copro solo le imperfezioni con il correttore e la cipria.

In questi casi ho notato spesso che poi molti altri prodotti in polvere (blush e bronzer) rischiano di andare a fare qualche macchia (forse per colpa del sudore).

Tutto ciò non accade con i Be Bronzy e Be Blushy, che avendo comunque una base cremosa restano molto più manipolabili e si fondono perfettamente con la pelle.

Poi un velo di cipria a fissare e via. Perfetti!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: