fbpx

Si ritorna live: ho partecipato al corso di Filorga

Erano passati due anni dall’ultimo corso di formazione al quale ho assistito in presenza.

E mi mancavano tantissimo.

Proprio conoscendo questo tipo di eventi, avevo deciso di iscrivermi di nuovo all’università. Desideravo arrivare ad organizzare eventi e programmi di formazione per i professionisti della cura della persona.

Poi mi sono ridimensionata, nel senso che sarei felicissima di poter lavorare anche per la comunicazione digital delle aziende. Cosmetica e farmaceutica sono le mie due nicchie di riferimento, anche se per ora mi andrebbe bene qualsiasi settore, per iniziare a fare esperienza.

Ma torniamo al nostro corso: Filorga ha presentato un nuovo prodotto ed una nuova linea, che ci ha gentilmente omaggiato (sì, visto che ho l’occasione di provarli ve ne parlerò presto).

Ok, ogni partecipante è tornato a casa con 3 prodotti in full size (e se vi fate un giro online potete farvi un’idea di che valore stiamo parlando), ma non è solo questo o il pranzo offerto ad entusiasmarmi.

In qualsiasi momento, durante questi eventi, ci si sente speciali. Sia perché si viene quasi coccolati, sia per la grande interazione che si forma e che online non può essere paragonabile.

Ma anche perché viene ufficialmente riconosciuto il nostro ruolo come punto di riferimento per le persone. Le stesse persone che poi si dimenticano che i farmacisti sono dottori laureati, ma dettagli, ecco…

Purtroppo, parlo per esperienza, nella fretta della vendita ci dimentichiamo sempre tanti dettagli. O, comunque, ci sono aspetti tecnici che ai clienti proprio non interessano.

Però l’averli sentiti dal vivo, completamente immersi nelle atmosfere che i brand sanno creare, aiuta molto di più la memoria e quindi anche noi possiamo lavorare meglio.

Poi, va be’… Io sono competitiva fino al midollo, così quando ci hanno sottoposto un quiz (il cui vincitore avrebbe ottenuto un cofanetto in omaggio), non ho potuto fare altro che vincerlo.

Alla fine tutta la sala ha saputo chi sono e mi sono ritrovata come a scuola, quando mi davano della secchiona.

Però mi hanno regalato un cofanetto bellissimo, con un prodotto antiage che non sarebbe adatto alla mia età, ma che comunque userò.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: