fbpx

Giornata mondiale dell’acqua

L’acqua. Risorsa essenziale per la vita sul pianeta. Eppure circa 2 miliardi di persone vivono senza accesso all’acqua potabile.

Per questo, il 22 marzo del 1993, l’ONU istituisce la giornata mondiale dell’acqua: per celebrarla e sensibilizzare riguardo la crisi idrica globale. Infatti, nonostante il pianeta azzurro sia ricoperto per il 70% da mari e oceani, solo il 2,5% dell’acqua è dolce. E di questo 2,5%, un ulteriore 70% è bloccato nei ghiacciai e nelle calotte polari (ancora per poco, se andiamo avanti così, grazie al cambiamento climatico).

Obiettivo di sviluppo sostenibile 6, Agenda 2030 dell’ONU: acqua pulita e servizi igienico-sanitari

Capite bene che, quella idrica, sia una risorsa non propriamente rinnovabile, se consideriamo i ritmi di sfruttamento, la popolazione mondiale e l’effetto dell’inquinamento. Per questo motivo, l’Agenda 2030 dell’ONU prevede, tra i suoi 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG), la disponibilità di acqua e servizi igienico-sanitari per tutti.

Nel 2022, la giornata mondiale dell’acqua è dedicata al tema delle acque sotterranee: le falde acquifere sono una risorsa a rischio, spesso viene estratta più acqua di quanta ne venga ricaricata da piogge e nevi. Senza contare lo spettro dell’inquinamento, che è sempre dietro l’angolo.

Trovate più informazioni sulla pagina del CNSBII, in cui sono riportate le associazioni e le organizzazioni che aderiscono alla giornata, anche con diverse iniziative.

Come sempre, nel nostro piccolo possiamo aiutare a mantenere sostenibile questa risorsa. Bastano pochi accorgimenti: stare attenti a casa e scegliere di sostenere brand che dimostrano valori legati alla sostenibilità ambientale (ma attenzione al greenwashing!).

Perché l’acqua è vita, è l’elemento che permette la nostra (e degli altri esseri) esistenza su questo pianeta.

Una replica a “Giornata mondiale dell’acqua”

  1. […] Giornata che nasce nel 1970, ma che va a braccetto con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, di cui avevo già parlato in occasione della giornata mondiale dell’acqua. […]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: